L'editore con il cuore d'autore - Solo belle opere

La giusta scelta

SKU 0229
EAN 9791281038189

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Acquista in modo sicuro

Pagamenti sicuri
Con carta di credito, bonifico o Paypal
Reso garantito
Entro 15 giorni dall'ordine
Solo belle opere
Scelte per voi
Parla con noi
Se hai domande, non esitare a contattarci

  leggi le recensioni (19)

Left information box

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur. 

Center box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Right information box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Mariapaola Peretto è nata in provincia di Vercelli nel 1974. Dopo la maturità Scientifica si laurea in Economia e Commercio alla Facoltà del Piemonte Orientale.
Abita in Valsessera con la sua famiglia e lavora da più di vent’anni nel settore delle vendite.
Ama i viaggi, la musica e la lettura, passioni che ha combinato nel suo romanzo d’esordio “Un amore illegale” e in “La giusta scelta”, entrambi pubblicati da Edizioni Convalle.
Jacqueline è una donna che, delusa da una relazione a senso unico, ha scelto di trascorrere qualche giorno a Parigi, per rimettere insieme le idee e ripartire con una nuova vita.
L’incontro fortuito con Giorgio la condurrà in un viaggio alla scoperta di nuovi panorami in Francia e in Italia, entrambi i Paesi, alle origini della sua doppia nazionalità. Intanto, l’amore l’accompagnerà in un percorso di evoluzione e crescita personale.
Jacqueline e Giorgio sono i protagonisti della storia, narrata con semplicità e fluidità, con il tipico stile ironico dell’autrice tale da rendere divertenti e accattivanti i vari scambi di battute tra i due. La trama si snoda toccando temi importanti come il cambiamento e la paura di nuove relazioni, ma anche il coraggio di prendere decisioni istintive contrapponendo la propria autostima a un passato privo di stimoli emozionali.
Si sedette su una panchina e respirò a pieni polmoni l’aria frizzante di metà aprile, che era già una promessa di primavera e di vita nuova.