L'editore con il cuore d'autore - Solo belle opere

Edizioni Convalle

Dialogo Poetico - La ricerca della Luce attraverso e oltre il dolore

SKU 0231
EAN 9791281038202

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Acquista in modo sicuro

Pagamenti sicuri
Con carta di credito, bonifico o Paypal
Reso garantito
Entro 15 giorni dall'ordine
Solo belle opere
Scelte per voi
Parla con noi
Se hai domande, non esitare a contattarci

  leggi le recensioni (18)

Left information box

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur. 

Center box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Right information box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Marta Martello e Gianluca Nespoli, entrambi nati nel 1960 in provincia di Milano, si sono conosciuti nell’anno 2000 nel Gruppo Poetico “La Spera” di Rho e hanno fatto parte del Gruppo di Poeti “Città di Corsico”. In questi Gruppi hanno partecipato a diversi Reading Poetici, a Milano e provincia. Gianluca, figlio del poeta Gian Luigi Nespoli, ha scritto degli articoli per la rivista “La Spera” e Marta vi ha pubblicato alcune poesie. La poesia, che amano da sempre, è stato il mezzo che ha permesso di farli incontrare. Questa loro prima pubblicazione è una sorta di confronto sulle emozioni provate e sui periodi bui attraversati, in un’alternanza di cadute in ricordi amari per poi, infine, ritornare alla vita.
Queste poesie nascono in anni difficili, per entrambi, laddove era quasi impossibile lasciare spazio alla speranza. Fra i temi trattati troviamo il dolore, la solitudine, lo smarrimento, e stralci di vissuto ove la notte sembra non finire mai. Questo travaglio alterna momenti di grande scoraggiamento a ritrovati sentimenti di fiducia per il futuro. Gli autori vivono questi passaggi come se fossero al timone di una barca, in un mare in burrasca e, come illuminati dalla scia di un faro, ritrovano la via di casa percorrendo il cammino verso la sponda sicura. La Luce restituisce un senso a tutto e risponde alle infinite domande a cui la vita mette di fronte.
Ogni poesia è misteriosa.
Nessuno sa interamente
ciò che gli è stato concesso di scrivere.
Jorge Louis Borges