L'editore con il cuore d'autore - Solo belle opere

Natalì

SKU 0234
EAN 9791281038226

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Acquista in modo sicuro

Pagamenti sicuri
Con carta di credito, bonifico o Paypal
Reso garantito
Entro 15 giorni dall'ordine
Solo belle opere
Scelte per voi
Parla con noi
Se hai domande, non esitare a contattarci

  leggi le recensioni (19)

Left information box

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur. 

Center box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Right information box

Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. 

Viaggia sui tasti di un computer questa intensa storia d’amore. Un
romanzo la cui trama è un intreccio di sentimenti. Quando oramai
la vita sembra averle dato e tolto tutto, Natalì affronta per la prima
volta l’amore in tutte le sue sfumature. Non importa quanto
sia stata amara la sua esistenza, resta il sogno di poter ricominciare.
Natalì dovrà fare i conti con una coscienza che costantemente
tenta di riportarla con i piedi per terra, pur consapevole che la
donna avrebbe ascoltato il suo cuore; e poi c’è Fulvia, amica di
sempre, pronta a sostenerla e a consigliarla. Infine loro: Robert e
Natalì, due solitudini affamate d’amore che raccolgono briciole
di tempo per stare insieme. Momenti addolciti dall’atmosfera di
una Murano insolita, a soli pochi passi dalla città dei dogi, laddove
il tramonto si tuffa nel mare e a sera uno spicchio di luna che si
riflette nell’acqua, pare una gondola in movimento.
Sì, le racconterò di questo strano incontro, le dirò dello sbocciare di
margherite nel mio cuore, dove il verde aveva lasciato il posto a un deserto
fatto di dune sconnesse e aridi rivoli di sabbia; delle arrampicate
sui ghiacciai e di quello che non so ancora, ma mi preparo a sognare.